Studio Scientifico: Quercetina e Vitamina C


E' stato effettuato uno studio italo, anglo, statunitense che associa le azioni sinergetiche di Quercetina e vitamina C, correlandole al COVID-19 .

Questo studio, su osservazioni pre-cliniche) parla proprio della capacità della vitamina C di poter, in un cerrto senso, "riciclare" la Quercetina, incrementando la sua efficacia.

Le conclusioni scientifiche ( di tipo pre-clinico, non clinico) dimostrano che la Quercitina mostra una vasta gamma di proprietà coadiuvanti antivirali:

  • La Quercetina potrebbe essere utilizzata, come supporto coadiuvante, ed interferire in più fasi della "virulenza" del patogeno;
  • La Quercetina potrebbe ostacoalre, in chiave coadiuvante, l'ingresso in situ di virus respiratori e la replicazione di virus respiratori;
  • Gli effetti biologici coadiuvanti della  Quercetina potrebbe essere sostenuti ed aiutati dalla co-somministrazione contemporanea di vitamina C.